Resident Evil 5

Scritto da Antonio Del Giorno   
Venerdì 13 Marzo 2009 17:51

Resident Evil 5 - Recensione

 

Troppo spesso la ricerca dell’innovazione ha condotto all’infelice collisione tra generi divergenti, dando origine all’ibrido più sfrenato, a volte ridicolo, o comunque a prodotti di discutibile qualità. Ragion per cui la tendenza al “more of the same” risulta essere la più gettonata, nel caso di schemi ludici di successo, collaudati da tempo. Resident Evil 5 è sì, un more of the same, ma in questo caso il “same” va a denotare un prototipo ben lungi dall’essere saturo di selvaggia speculazione.

Leggi tutto...
 

Race Pro

Scritto da Riccardo Pellegrini   
Sabato 28 Febbraio 2009 13:46

Race Pro - Recensione

 

Accorrano i fanatici della competizione a quattro ruote, e partecipino all’abbuffata gli adoratori della sportiva pugna a base di lamiera cum pneumatico: Atari sposa la causa di SimBin apparecchiando un banchetto in cui tanta polpa ludica selezionata ed un profondo strato di gelatinoso realismo sapranno soddisfare ogni bocca affamata di velocità.

Leggi tutto...
 

F.E.A.R. 2: Project Origin

Scritto da Antonio Del Giorno   
Lunedì 16 Febbraio 2009 14:10

F.E.A.R. 2: Project Origin

 

No, non è il seguito di First Encounter Assault Recon. Project Origin è, più semplicemente, una (valida) alternativa a quel FEAR che aveva ridefinito ed avvalorato il genere horror come entità giustapposta al mondo del first person shooter. Una storia parallela, un cambio di prospettiva a favore di un nuovo agente “super veloce” noto come Michael Becket, anch’esso incappato nello sciagurato concatenamento di eventi connessi alla tanto spaventevole, quanto carismatica, medium Alma, da sempre emblema del franchise.

Leggi tutto...
 

X-Blades

Scritto da Riccardo Pellegrini   
Mercoledì 11 Febbraio 2009 03:34

X-Blades

 

Il gameplay moderno, questo sconosciuto. La nascita di una certa tendenza alla semplificazione del videogioco per meglio adattarlo alle esigenze di un pubblico il più possibile vasto è storia recente e coraggiosamente X-Blades, l’ultimo nato in casa Southpeak Interactive, tenta strenuamente di elevarsi dalla massa esibendo una conservatoria riproposizione dei sacri valori dell’hack and slash: montagne di nemici, potentissime magie e livelli in abbondanza. Riuscendoci con risultati oltremodo discutibili.

Leggi tutto...
 

Rise of the Argonauts

Scritto da Simone Parisi   
Lunedì 12 Gennaio 2009 00:37

Rise of the Argonauts

 

Mitologia e videogiochi: un sodalizio di lunga data, di recente rinverdito da alcuni titoli come Legendary e Too Human, che hanno rielaborato alcuni aspetti dei miti greci e nordici in chiave post-moderna. Codemasters e Liquid Entertainment tentano di battere la strada meno sfruttata, ma apparentemente più congeniale al genere mitologico, ossia quello dei giochi di ruolo, rispolverando il mito del vello d’oro, che in Rise of the Argonauts viene opportunamente riadattato in maniera leggermente diversa rispetto al poema epico di Apollonio Rodio, Le Argonautiche.

Leggi tutto...
 

Super Street Fighter 2 Turbo HD Remix

Scritto da Daniele Pavia   
Sabato 20 Dicembre 2008 15:57

ssf2thdr_m.jpg

 

Uno dei titoli più lunghi della storia. In tutti i sensi. Il picchiaduro per antonomasia. Si, quel picchiaduro. Proprio quello che ha definito il suo genere. Non esiste un suo simile, a due o tre dimensioni, neppure tra i più recenti, che non contenga elementi riconducibili a Lui. Si, Lui. L'esimio Dott. Street Fighter, laurea ad honoris causa. Se dal '91 ad oggi siamo ancora qui a lanciare sho-ryu-ken, contemplando l'ennesima iterazione del medesimo prodotto, un motivo ci dovrà pur essere. O no?

Leggi tutto...
 

Mirror's Edge

Scritto da Celine Ugazzi   
Venerdì 05 Dicembre 2008 02:04

 

Platform e First Person Shooter: due generi che, nel corso degli anni, si sono sempre tenuti a debita distanza. Mirror’s Edge, con spirito rivoluzionario, invece tenta la missione impossibile. Unirli in un’unica, sola, grande esperienza di gioco. A tratti in modo convincente. L’idea di un platform in prima persona per molti videogiocatori potrebbe rappresentare più un incubo che un sogno, anche perché fin dall’inizio il titolo non nasconde la sua anima fortemente “hardcore”. Mirror’s Edge fonda gran parte del suo gameplay sul cosiddetto “trial and error”, elemento che mette a dura prova l’anima del videogiocatore: insomma, un gioco per persone con i nervi saldi dove la crisi isterica (videoludica s’intende) è sempre dietro l’angolo. L’ansia e la frustrazione danno spazio allo stupore nei momenti di corsa all’aperto nei quali, grazie anche ad un buon uso degli effetti, si ha quasi la sensazione di sentire il vento fra i capelli mentre si eseguono funamboliche manovre atletiche a centinaia di metri dal suolo.

Leggi tutto...
 

Tomb Raider: Underworld

Scritto da Riccardo Pellegrini   
Domenica 30 Novembre 2008 20:41

 

Apriti cielo. Dodici anni fa, il primo Tomb Raider faceva piovere sulla testa dei videogiocatori di mezzo mondo valanghe di inesplorate sensazioni videoludiche, mostrando l’eccezionale versatilità del poligono e degli ambienti tridimensionali ad una generazione abituata, sino ad allora, a riversare la propria passione ludica in espressioni giocose bidimensionali.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

xboxone.png

sony.png