Spiegati i ritardi di Splinter Cell: Conviction e Red Steel 2

Scritto da Antonio Del Giorno   
Martedì 28 Luglio 2009 10:47

Splinter Cell: Conviction

 

Sembra che gli slittamenti di Splinter Cell: Conviction e Red Steel 2 (annunciati nella giornata di ieri) non costituiscano scelte strategiche di natura commerciale. I due prodotti di casa Ubisoft, sviluppati rispettivamente a Montreal e Parigi, necessiterebbero infatti di una sensibile rifinitura.

“L’attuale sembianza dei videogiochi in questione, corrisponde a quella che avete potuto ammirare durante l’E3 di Los Angeles […] Non siamo però in grado di uniformare tutte le mappe a quello specifico livello qualitativo, non con così poco tempo a disposizione”, ha recentemente ammesso Yves Guillemot, boss del publisher.

“Abbiamo motivo di credere che la qualità raggiungibile con del tempo addizionale, possa garantire un’ottima longevità alle vendite di ambedue i titoli”, ha concluso lo stesso Guillemot. Grazie Joystiq.

 

xboxone.png

sony.png