Segnali di vita da Hydrophobia

Scritto da Flavia Boni   
Mercoledì 30 Settembre 2009 18:20

hfobia

 

Chi ha notizie di Hydrophobia, il survival horror di Dark Energy in fase di sviluppo da più di tre anni? Ci ha pensato il sito britannico Computer and Videogames che dedica una lunga preview ad un gioco che promette bene sia in termini di trama che di contenuti tecnici.

Hydrophobia, infatti, utilizza per la prima volta HydroEngine, motore grafico che dovrebbe consentire una rappresentazione molto realistica dell’acqua nel suo scorrere e fluttuare. Di acqua, del resto ce n’è molta nel gioco, poiché la storia si dipana in un ventunesimo secolo in cui le variazioni climatiche hanno reso il mondo civile un incubo paludoso. L’unica speranza è rappresentata dalla ”City at Sea”, supernave in cui si studiano possibili rimedi per la catastrofe e che viene però attaccata da un esercito di terroristi.

La pubblicazione del gioco è prevista entro la prima metà del 2010 per PC, PlayStation 3 e Xbox 360; sembra, inoltre, che la distribuzione avverrà soltanto in forma digitale attraverso i classici canali online (PlayStation Network e Xbox LIVE Marketplace per le console).

 

xboxone.png

sony.png