PES 2011 deve cambiare il suo "concept"

Scritto da Michele Pattone   
Martedì 09 Febbraio 2010 18:55

PES 2011

 

E' ormai diventato quasi un'appuntamento fisso il commento post-uscita di Shingo ‘Seabass’ Takatsuka, storico lead developer della serie Pro Evolution Soccer.

E anche questa volta lo sviluppatore giapponese di Konami sottolinea come la serie abbia bisogno di una profonda revisione interna.

"La serie Winning Eleven fino ad ora è stata una semplice estensione dell'era Famicom. I giocatori si sono trovati bene su PS2, ma lo staff di sviluppatori ora deve cambiare le proprie idee e convinzioni per realizzare qualcosa di maggiormente appropriato per macchine come PS3 e Xbox 360."

Promesse di marinaio? Noi speriamo proprio di no, e probabilmente neanche Konami, visto che a livello mondiale oramai lo storico competitor FIFA 10 di Electronic Arts ha surclassato l'ultimo videgioco calcistico di Seabass e compagni, con una ratio/rapporto vendite di 4 a 1.

 

xboxone.png

sony.png