Italia e Spagna responsabili del 30% della pirateria mondiale

Scritto da Riccardo Bindella   
Lunedì 31 Agosto 2009 15:10

Italia e Spagna responsabili del 30% della pirateria mondiale

 

Secondo una ricerca di mercato effettuato dalla ESA (acronimo di Entertainment Software Association) pare che in Italia e in Spagna sia concentrato ben il 30% della disitribuzione mondiale di software pirata.

L'annuncio ha messo in allarme sia le software house quanto le istituzioni; presto potrebbero concretizzarsi seri provvedimenti nei confronti dei trasgressori, che, secondo quanto riportato da ESA, la fanno franca anche grazie ai mancati controlli dei vari servizi di internet provider.

 

xboxone.png

sony.png