RSS
Twitter

Facebook

I motivi dell’uscita del DLC di Dragon Age al day-one

Scritto da Flavia Boni   
Giovedì 08 Ottobre 2009 19:08

da

Poche ore fa vi abbiamo comunicato che Bioware ha deciso di far uscire i primi contenuti scaricabili di Dragon Age nello stesso giorno della release del gioco. Questa mossa insolita ha scatenato la curiosità dei fan che, sui vari forum dedicati al gioco, hanno chiesto spiegazioni che la giustificassero.

Pronta risposta è arrivata dal technical designer di Bioware, David Sims: questi DLC, ha spiegato, sono stati progettati da un gruppo di game designers durante le ultime fasi della costruzione del titolo, momento in cui le loro abilità creative sono meno richieste ed il campo deve essere invece lasciato libero al lavoro finale di debug e perfezionamento degli ingegneri.

Per rendere possibile l’adattamento del prodotto per console, il contenuto di Dragon Age è stato bloccato da primavera, senza possibilità di ulteriori integrazioni. E’ stato così possibile attuare dei cambiamenti solo ai fini di un miglioramento della qualità e delle prestazioni; aggiungere addirittura un’intera nuova avventura come Warden’s Keep era improponibile perchè avrebbe posticipato di parecchio la data di uscita.

 

xboxone.png

sony.png