RSS
Twitter

Facebook

Final Fantasy XIII l'ultimo di "questa tipologia di giochi" per Square Enix?

Scritto da Riccardo Pellegrini   
Giovedì 07 Gennaio 2010 12:01

Yoichi Wada

 

Malgrado Final Fantasy XIII debba ancora invadere i mercati occidentali, è tempo di riflessioni, in Square Enix.

Più precisamente, in un'intervista rilasciata dal presidente Yoichi Wada, sembrerebbe che la casa di Tokyo avverta la necessità di creare qualcosa di completamente inedito nel panorama videoludico attuale.

"Credo che Final Fantasy XIII diverrà qualcosa di speciale, e che sarà accolto positivamente dalle persone. Ma non sappiamo se continueremo a produrre questo tipo di gioco, perché sento che gli sviluppatori coinvolti in Final Fantasy XIII dovrebbero dar vita a qualche forma ludica 'di prossima generazione", ha affermato Wada.

E ha aggiunto: "Internamente ed esternamente avverto l'esistenza di un'aspettativa nei confronti di Square Enix secondo la quale dovremmo offrire qualcosa di nuovo, e credo che il team di Final Fantasy possa creare qualcosa di completamente diverso [da quanto visto sino ad oggi], ma al momento sono occupati a soddisfare i bisogni di quella particolare fetta di videogiocatori cui attualmente ci rivolgiamo".

Pensiero (mattutino) di Presstart: fate qualsiasi cosa, ma dateci il remake di Final Fantasy VII.

 

xboxone.png

sony.png