Dragon Age include il doppio dei dialoghi rispetto a Mass Effect

Scritto da Flavia Boni   
Lunedì 21 Dicembre 2009 14:18

dragon age: origins

 

Pur appartenendo sostanzialmente alla stessa categoria degli RPG, le differenze profonde tra i due blockbuster Bioware, Mass Effect e Dragon Age: Origins, si riscontrano anche confrontando l’ampiezza dei testi necessari per i dialoghi: in Dragon Age sono infatti più del doppio rispetto al nuovo capitolo in arrivo per la saga di Mass Effect.

Come ha fatto notare Greg Zeschuk, co-fondatore di Bioware, la natura più “cinematografica” di Mass Effect 2 potrebbe indurre a ritenere che i dialoghi sviluppati risultino particolarmente imponenti; invece, in tale ambito, la natura più spiccatamente “ruolistica” di Dragon Age fa sentire tutto il suo peso.

Una parte molto vasta delle risposte possibili, infatti, si basa sulla razza, sulla classe, sulle abilità e sul grado di persuasione del personaggio principale. I personaggi di Dragon Age adottano dunque un dialogo diverso in ogni situazione, tanto che sarebbe necessario rigiocare il titolo dall’inizio più volte per apprezzare completamente il lavoro svolto dal team di Bioware sotto questo punto di vista.

 

xboxone.png

sony.png